unione europea

Tra gli ultimi atti della Commissione Europea c’è quello di aver presentato, a Bruxelles, un programma di trasformazione digitale che coinvolgerà l’Unione Europea da qui al 2030. La novità è che nel piano sono inseriti obiettivi e target specifici non legati ad alcuno Stato Membro, a cui comunque viene richiesto un impegno politico comune.

I punti cardini

Sono quattro i punti principali fissati dalla nuova strategia comunitaria:

  • L’80% degli adulti dovrà avere delle competenze digitali; allo stesso tempo si punterà al raggiungimento della quota, nell’intera Unione, di 20 milioni di specialisti informatici (partiamo dai 7,8 milioni attuali);
  • Tutti i nuclei familiari dovranno avere connessioni da gigabyte (rispetto al 59% di oggi), con tutte le aree urbane che dovranno essere collegate alla rete 5G (contro il 14% attuale);
  • Tre imprese su quattro dovranno poter usare le nuvole informatiche, l’intelligenza artificiale e la tecnologia basata sui dati. Il 90% delle piccole e medie imprese dovrà, nello stesso tempo, maturare competenze informatiche minime
  • Tutti i servizi pubblici più importanti dovranno essere accessibili su internet

Tutti questi punti dovranno aver raggiunto il pieno dei propri obiettivi entro il 2030.

Microchip

L’Unione Europea non si fa sconti e ambisce a un altro obiettivo da qui ai prossimi dieci anni. Vuole infatti arrivare a produrre il 20% dei semiconduttori nel mondo, ovvero il 10% in più rispetto agli ultimi dati sulla produzione. La produzione di microchip si colloca in un quadro più ampio che riguarda, in estrema sintesi, la sovranità europea. Oggi le imprese risultano troppo debitrici di fornitori cinesi e americani. Il dato non può passare inosservato, visto che il solo mercato dei microchip ha un valore attuale di 440 miliardi di euro all’anno. Come ultimo punto, entro il 2030 l’Unione Europea è fiduciosa nella creazione di un proprio computer quantico, che sarebbe il primo nel suo genere prodotto in Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here