La rettrice dell’Università di Padova, Maddalena Mapelli, durante un convegno in aula magna aperto con un minuto di silenzio in ricordo di giulia Cecchettin, ha ricordato che la ragazza uccisa doveva laurearsi giovedì scorso in ingegneria.

Una laurea ci sarà di sicuro, ha fatto sapere la rettrice ma ha aggiunto che è il momento di rispettare il dolore dei famiglia e quando sarà il momento organizzeranno tutto al meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here