La sessantesima Mostra Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato delle Marche di Sant’Angelo in Vado (Pesaro Urbino) è terminata con la consegna del premio “Tartufo D’Oro”, dedicato all’eccellenza e all’imprenditorialità di questo territorio.

I riconoscimenti vanno all’imprenditore Giovanni Fileni, Mauro Bosco di Mati Group e Pesaro 2024 Capitale della Cultura, presente con il vicesindaco Daniele Vimini che ha dichiarato:

“In questo anno così speciale coinvolgeremo tutti i 50 Comuni della provincia, il patrimonio storico e ambientale, la sostenibilità e la tecnologia non mancheranno in nessuno dei progetti che porteremo avanti. Il tartufo come eccellenza sarà uno dei punti di pregio per Pesaro Capitale Italiana della Cultura e sarà utile per internazionalizzare e far conoscere questo prodotto. Oggi Rossini sarebbe qui con noi, a metà tra un testimonial del tartufo e un influencer che può far capire l’inestimabile valore del tartufo a chi ama il buon cibo”.

I premiati sono saliti sul palco assieme a Michele Boscagli, presidente dell’Associazione “Città del Tartufo” per una cerimonia in cui sostenibilità e cultura sono stati al centro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here