Biden

Ogni anno, in tale data, ricorre l’anniversario del “Giorno dell’Indipendenza”. Il 4 luglio del 1776, le Tredici colonie si distaccarono dal Regno di Gran Bretagna e siglarono la Dichiarazione d’Indipendenza. Ma con i nuovi traguardi segnati dal governo Biden, il 4 luglio potrebbe diventare il “Giorno dell’indipendenza dal Virus”.

Il discorso di Biden

Lo ha annunciato il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden, nel suo primo discorso serale in diretta dalla Casa Bianca. I nuovi traguardi riguarderanno l’espansione del diritto di ricezione dei vaccini anti-covid, che sarà esteso ad ogni adulto sopra i 18 anni. Proprio entro il 4 luglio, se tutto andrà secondo i piani, il paese sarà in grado di ritrovare una misura di normalità. Il discorso, durato 24 minuti, ha dato una nuova speranza ai cittadini americani, ma Biden ha voluto precisare che “nonostante l’arrivo accelerato dei vaccini, non possiamo abbassare la guardia e presumere che una vittoria sia inevitabile”. Per questo continuano le raccomandazioni di cui ormai anche noi siamo perfettamente consci, ma che è bene rammentare: mantenere il distanziamento sociale e continuare ad utilizzare le mascherine nei luoghi pubblici.

Potenziamento dei vaccini

Il governo degli Stati Uniti ha potenziato la produzione e gli acquisti dei tre vaccini autorizzati quali Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson. Insieme a questo potenziamento, Biden ha annunciato l’avvio di nuovi centri federali per la somministrazione del vaccino, partnership con farmacie per aumentare la distribuzione e l’impiego, a migliaia, di soldati e della protezione civile. Sarà possibile, previa autorizzazione, farsi somministrare il vaccino anche presso i dentisti, gli studenti di medicina e i veterinari. Per migliorare la logistica su scala nazionale, a maggio il governo federale lancerà un sito da dove sarà possibile scoprire quale dei centri più vicini ai cittadini dispongono del vaccino.

American Rescue Act

Biden ha anche voluto sottolineare l’importanza di rilanciare l’economia del paese. Questo si traduce in un aiuto concreto alle famiglie americane più duramente colpite dalla pandemia, grazie a un piano da 1.1900miliardi di dollari. Unicamente a questi sforzi e a quelli relativi al piano vaccinale, il Presidente conta di riaprire al più presto tutte le scuole. Se il tutto procederà senza intoppi, questo dovrebbe avvenire entro i primi cento giorni dall’insediamento del Presidente alla Casa Bianca.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here