app

Un’idea nata in pandemia, ma che potrebbe rappresentare una rivoluzione per il mercato balneare. Quanti di noi, in fondo, ci siamo alzati presto nelle calde giornate estive per garantirci un posto nelle strutture e sulle spiagge che normalmente non accettano prenotazioni? Ma oggi c’è Riva Booking, App con cui sarà possibile prenotare con comodità ombrellone e lettino. L’idea è tutta italiana, più precisamente di tre giovani di Roma, che hanno investito tempo e risorse in questa novità estiva.

Come funziona l’App

Riva Booking è per molti versi simile ad altri siti ed App adibiti, ad esempio, alla prenotazione di camere d’albergo. Oltre alla prenotazione, però, l’App permette di scoprire le offerte in corso delle varie strutture convenzionate, i prezzi di listino ed anche il menù del ristorante (se presente). Fornisce anche informazioni accessorie come la presenza di parcheggio, corsi di surf o sub, se è possibile noleggiare una barca o se il nostro animale domestico può farci compagnia in spiaggia.

Come riportato da SkyTg24, Yor Balini (CEO di Riva Booking) ha spiegato che il servizio “non è solo un modo semplice per prenotare i servizi offerti dai beach club, ma anche una maniera per promuovere le più belle location del nostro Paese, attirando un turismo sano ed offrendo delle soluzioni beach tailor made”.

In rapida espansione

Riva Booking conta ad oggi in catalogo 500 beach club, a cui ogni giorno si aggiunge un numro considerevole di nuove strutture. Grazie alle comodità offerte dal servizio, è richiesta e preferita non solo dai clienti ma soprattutto dai proprietari delle strutture. Affidandosi a Riva Booking, hanno a disposizione fin da subito uno strumento semplice ed immediato per gestire le prenotazioni da remoto. Senza contare tutte le informazioni utili per i potenziali clienti. C’è da sperare che l’App continui ad espandersi anche ad emergenza conclusa, viste le sue potenzialità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here