Main Force

Presentazione del progetto europeo Accord

La necessità di gestire i recenti flussi migratori sia dall’interno che dall’esterno dell’Europa rende urgente un approccio integrato delle politiche di accoglienza. Su questo fronte la scuola è in prima linea e la preparazione degli insegnanti, sia in formazione che in ruolo, diventa essenziale nel dialogare e comprendere la complessità delle relazioni interculturali.

palazzo san giacomo

A queste esigenze risponde il progetto ACCORD (Attain Cultural integration through COnflict Resolution Development), che sarà presentato il prossimo venerdì 10 marzo alle 10.30 a Napoli presso la Sala Pignatiello di Palazzo San Giacomo.

annamaria palmieri

All’incontro parteciperanno Annamaria Palmieri, Assessore alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli, Edoardo Massimilla Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II, Davide Marocco, docente di Psicometria alla Federico II e coordinatore del progetto Accord e Giuseppina Mangione, primo ricercatore responsabile area Sud dell’INDIRE – logo indire

Finanziato dalla Comunità Europea, il progetto ACCORD si prefigge di creare strumenti tecnologici innovativi per favorire la formazione e l’aggiornamento continuo degli insegnanti sui temi della gestione del conflitto in ambito interculturale. Insomma, l’intelligenza artificiale a servizio dell’integrazione culturale.

SHARE